Conto alla rovescia, tra domande ed emozioni

È venerdì sera ed è da poco passata la mezzanotte. Sto preparando il borsone per Laigueglia, domattina alle nove passo a prendere Fede e scendiamo verso la Liguria. Domenica mi aspetta la prima Granfondo dell’ anno!

Sono eccitato cazzo; non vedo l’ ora di salire e scendere dai capi, del vento in faccia e del cuore in gola. Non vedo l’ora di confrontarmi con gli altri.

Voglio capire se tutte le sere passate fino a tardi in palestra sono servite davvero, se lo spinning mi ha dato quel qualcosa in più che cercavo, se sono bastate solo 7 uscite dall’ inizio dell’ anno per trovare la condizione e portare a termine con un bel tempo una granfondo come quella di Laigueglia.

Tra poco tutte queste domande avranno la loro risposta. Incrocio le dita, respiro forte e chiudo il borsone.

Arrivo da un mese molto intenso e pieno di novità; sono successe tante cose e tante ne devono accadere ma sicuramente questo inizio dell’ anno è stato ricco di emozioni.

Emozioni che ho condiviso con una persona in particolare, un amico che si chiama proprio come me, che mi ha aiutato a vincere un concorso sportivo molto importante (di cui ne parlerò con calma nei prossimi giorni) e che mi ha dato l’ opportunità di entrare a far parte di un vero Team, una squadra con la A maiuscola: lo storico TEAM CINELLI!

Avete capito bene, quest’anno vestirò i colori del Cinelli team! Inizierò dalle “gravel ride” e se tutto andrà per il verso giusto correrò anche qualche “fixed ride”.

Sento molta fiducia da parte di Davide (tram manager) e devo dire che i compagni di squadra sono persone da cui c’è solo da imparare; devo ancora conoscere i francesi, ma me ne hanno parlato un gran bene di loro.

Stiamo a vedere cosa ci aspetta quindi, io andrò sempre a blocco e non voglio sicuramente deludere nessuno.

Amo questo sport e la vita che richiede questo sport, fatta di sacrifici e rinunce; sarà una stagione lunga con impegni costanti; ogni weekend avremo qualcosa da fare ed è giunto il momento di mettersi il casco in testa e menare, come si dice in gergo.

Menare sempre a blocco. Come vuole la regola.

Ci vediamo domenica in griglia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close